Via libera dalla Commissione Europea a due progetti di legge sul gioco presentati dalla Germania dal titolo “Legge dello Stato dello Schleswig-Holstein per l’attuazione del Trattato di Stato sulla nuova regolamentazione dell’industria dei giochi in Germania (GlüStV 2021 AG SH)” e “Legge sull’approvazione dei giochi da casinò online nello stato della Renania settentrionale-Vestfalia (Legge sui giochi da casinò online NRW – OCG NRW)”. Il regolare periodo di stand still, della durata di 3 mesi, è scaduto il 5 novembre 2021.

In merito al primo pdl si legge: “I Ministri presidenti degli Stati hanno firmato la convenzione di Stato sulla nuova regolamentazione dei giochi d’azzardo in Germania (convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 – GlüStV 2021) il 29 ottobre 2020.  La convenzione di Stato è stata notificata a norma della Direttiva (UE) 2015/1535 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 settembre 2015, che prevede una procedura d’informazione nel settore delle regolamentazioni tecniche e delle regole relative ai servizi della società dell’informazione (GU L 241 del 17.9.2015, pag. 1). Il 1º luglio 2021 è entrata in vigore la convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021. Il 25 marzo 2021 il parlamento dello Schleswig-Holstein ha adottato la legge di consenso alla convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 (Stampa 19/2593). Con l’approvazione del parlamento di Stato, la GlüStV (convenzione di Stato sui giochi d’azzardo) 2021, con la sua entrata in vigore il 1º luglio 2021, acquisisce nello Schleswig-Holstein uno Status giuridico.

La presente legge sull’attuazione della convenzione di Stato che introduce una nuova regolamentazione dei giochi d’azzardo in Germania (GlüStV 2021 AG SH) modifica la legge sull’attuazione della prima convenzione di Stato sui giochi d’azzardo in Germania (prima edizione di GlüÄndStV AG) del 1º febbraio 2013. La presente revisione serve principalmente ad attuare le disposizioni della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021. La convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 AG SH stabilisce i regolamenti nazionali in materia di lotterie e giochi d’azzardo basati sulla posizione, scommesse sportive e ippiche fisse e giochi da casinò online. L’ambito di applicazione della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 AG SH non riguarda le sale giochi d’azzardo e i casinò. Le corrispondenti disposizioni della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 sono attuate nella legge dello Schleswig-Holstein sull’istituzione e il funzionamento di sale da gioco (Spielhallegesetz – SpielhG). Lo stesso vale per i casinò pubblici nello Schleswig-Holstein; per questi, le norme sulla legge sul gioco d’azzardo sono finalmente disciplinate a livello legale nella convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 e nella legge federale sui casinò dello Schleswig-Holstein (SpielbG SH). Le disposizioni della legge attuativa attuano gli obblighi di standardizzazione specifici dello Stato imposti dalla convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 e definiscono i corrispondenti requisiti in aree non disciplinate in modo definitivo dalla convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021.

Oltre ai regolamenti sulle offerte di gioco statali, sulle lotterie a minor rischio potenziale e sulle scommesse sportive, il legislatore si avvale anche della clausola di apertura per gli Stati federali di cui all’articolo 22c(1) frase 1 n. 2 della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 per consentire i giochi da casinò online ai sensi della Sezione 3(1a) seconda frase, della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 sull’uso nella legge di attuazione. Le concessioni vengono rilasciate conformemente ai requisiti di legge in una procedura basata sulle norme sugli appalti pubblici. Inoltre, vengono disciplinate le condizioni per la concessione e la revoca delle concessioni e viene standardizzata un’autorizzazione a emettere ordinanze.
L’obiettivo del regolamento è di canalizzare la domanda di giochi da casinò online nello Schleswig-Holstein e di incanalarla in modo ordinato e controllato, contrastando così lo sviluppo e la diffusione del gioco d’azzardo illegale nei mercati neri. Al concessionario viene imposto un obbligo di gestione. La procedura di aggiudicazione delle concessioni è quindi disciplinata dalle disposizioni della legge contro le restrizioni della concorrenza e dall’ordinanza sull’aggiudicazione delle concessioni. Il Ministero dell’Interno, delle zone rurali, dell’Integrazione e dell’uguaglianza è autorizzato a emanare disposizioni più dettagliate sul funzionamento dell’impresa e sulla procedura di controllo da parte dell’autorità di vigilanza mediante un’ordinanza statutaria.  Infine, la legge di attuazione contiene illeciti amministrativi che aderiscono a quelli della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 e riguardano i requisiti supplementari della legge di attuazione. Oltre alla convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021, la legge di attuazione contiene anche regolamenti sulla protezione dei dati e regole di giurisdizione.

Dopo un attento esame di tutti gli interessi giuridici in questione, l’attuale situazione giuridica viene rivista, in linea con la nuova convenzione di Stato sui giochi d’azzardo e con gli obiettivi della sezione 1 della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 e, come in passato, prevede misure differenziate per le singole forme di gioco d’azzardo. A tale riguardo, nella nuova legge di attuazione della convenzione di Stato sono state mantenute norme ben consolidate. Inoltre, sono stati apportati adeguamenti sulla base delle nuove disposizioni della convenzione di Stato e (in particolare attraverso l’estensione delle forme di gioco d’azzardo consentite) sono state uniformate le necessarie integrazioni alla legislazione nazionale.
Gli obiettivi principali della regolamentazione dei giochi d’azzardo rimangono la canalizzazione delle offerte dei giochi d’azzardo e la prevenzione delle offerte di gioco d’azzardo non autorizzate, che comportano rischi aggiuntivi e imprevedibili per i giocatori. Per questo motivo, l’azione contro le offerte che non sono consentite in Germania e nello Schleswig-Holstein sarà rafforzata.

L’esistenza e la percezione di forme di gioco d’azzardo precedentemente non autorizzate su Internet (giochi virtuali di slot, poker online e giochi da casinò online), che, ad eccezione dello Schleswig-Holstein, non erano soggette a limitazioni o linee guida nazionali in materia di protezione dei giocatori, mostrano che la canalizzazione dell’impulso naturale al gioco d’azzardo verso forme di gioco d’azzardo consentite ha funzionato finora solo in misura limitata. Per meglio raggiungere gli obiettivi della convenzione di Stato, è necessario ampliare moderatamente l’offerta consentita in termini di contenuti a livello nazionale e soprattutto in modo coerente. Pertanto, in futuro, a condizioni di contenuto rigorose – potranno essere offerte ulteriori forme di gioco d’azzardo su Internet. Mentre i giochi di slot virtuali e il poker online sono direttamente disciplinati dalla convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021, esaustivamente regolata in questo senso, come altri giochi d’azzardo su Internet, sulla base delle autorizzazioni concesse dalle autorità nazionali (e concesse da organismi centralizzati), i legislatori degli Stati federali sono stati autorizzati, ai sensi della sezione 22c della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021, a disciplinare le forme di gioco d’azzardo dei giochi da casinò online ai sensi della frase 2 della sezione 3(1a) della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 nei rispettivi territori.

Anche sulla base dell’esperienza positiva acquisita in passato con il successo di un notevole effetto di canalizzazione nell’ambito dell’offerta di giochi d’azzardo legalizzata su Internet (giochi di slot virtuali, poker online e scommesse sportive online), il legislatore dello Stato dello Schleswig-Holstein ha deciso di avvalersi della facoltà di regolamentazione prevista dall’articolo 22c(1) frase 1, numero 2, della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021, al fine di consentire un’offerta di gioco d’azzardo sul proprio territorio che possa incanalare il comportamento naturale di gioco d’azzardo per la popolazione locale anche per i giochi da casinò online.

In tal modo, le disposizioni della legge di attuazione continuano a garantire il livello di protezione della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 attraverso un contenuto normativo coerente, senza creare il rischio di un effetto strangolante delle offerte a causa degli elevati requisiti allo stesso tempo. Sono state prese in considerazione le Raccomandazioni della Commissione (2014/478/UE), del 14 luglio 2014, sui principi per la tutela dei consumatori e degli utenti dei servizi di gioco d’azzardo on line e per la prevenzione dell’accesso dei minori ai giochi d’azzardo on line”.

In merito al secondo pdl si legge: “Il progetto di legge notificato è inteso a disciplinare l’offerta di giochi di casinò online ai sensi di § 3(1a) , della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 (GlüStV 2021) nella Renania settentrionale-Vestfalia. La notifica è effettuata in quanto non si può escludere che le parti da 1 a 4 e 6 del progetto contengano disposizioni soggette a notifica relative ai servizi ai sensi della direttiva (UE) 2015/1535. Per quanto riguarda la legislazione fiscale (parte 5), un obbligo di notifica non è accettato.  Il progetto si basa sulle norme della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 (notifica n. 2020/0304/D), entrato in vigore il 1° luglio 2021. La sezione 4(4) in combinato disposto con la sezione 22c della convenzione di Stato consente agli Stati federali, nell’ambito del quadro normativo stabilito dalla convenzione di Stato, di ospitare sul loro territorio giochi di casinò online o di concedere concessioni per l’organizzazione di giochi di casinò online.  Ai sensi di § 3(1a) GlüStV (convenzione di Stato sui giochi d’azzardo) 2021, i giochi da casinò online sono repliche virtuali di giochi per titolari di banche e trasmissioni in diretta di un gioco per titolari di banche con la possibilità di partecipare su Internet. La bozza copre quindi solo giochi per titolari di banche online come roulette o blackjack. Per i giochi di slot virtuali (slot online) e il poker online, la convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 prevede i propri modelli di autorizzazione. Essi non sono oggetto del progetto notificato.  Per quanto riguarda la legislazione nazionale che disciplina la regolamentazione dei giochi di casinò online, la convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 fornisce un quadro di regole e quadri direttamente applicabili. Nell’ambito di tale quadro prestabilito, il progetto notificato adotta, in particolare, le seguenti disposizioni:

In Renania settentrionale-Vestfalia saranno concesse fino a cinque licenze di giochi di casinò online. La limitazione delle concessioni è il risultato della disposizione di cui alla sezione 22c del GlüStV (convenzione di Stato sui giochi d’azzardo) 2021.

Con una concessione, i giochi di casinò online in Renania settentrionale-Vestfalia possono essere giocati tramite un dominio Internet da definire nella licenza.

L’aggiudicazione della licenza sarà effettuata sulla base di una gara d’appalto a livello europeo secondo una procedura trasparente e non discriminatoria. Si deroga alle disposizioni della parte quarta della legge contro le restrizioni della concorrenza nella versione pubblicata il 26 giugno 2013 (BGBl. SÌ, LO È. [Gazzetta delle leggi federali] 1750, 3245) è dispensata.

Devono essere stabilite le condizioni obbligatorie per il rilascio di una licenza. Ciò include, in particolare, l’affidabilità della legge sul gioco d’azzardo.

Le licenze sono concesse per un periodo limitato di dieci anni.

L’ambito della licenza è limitata al territorio della Renania Settentrionale-Vestfalia. Ciò significa che, in linea di principio, possono partecipare solo le persone domiciliate o abitualmente residenti nella Renania settentrionale-Vestfalia, a meno che l’autorità competente non autorizzi qualsiasi altra limitazione altrettanto efficace.

I titolari di licenza hanno bisogno di un permesso di gioco separato per il rispettivo gioco per offrire giochi individuali. Ciò è concesso se non è necessario garantire che il gioco sia in contrasto con gli obiettivi del § 1 frase 1 della convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021 (in particolare la protezione dei minori, la protezione contro la dipendenza dal gioco d’azzardo e la prevenzione della manipolazione) o che una disposizione di tale legge sia in conflitto con l’evento.

Un permesso di gioco può essere rilasciato per tutte le forme tradizionali di giochi di proprietari di banca online:

1. Repliche virtuali di giochi di banchieri

2. Trasmissioni in diretta di giochi di banchieri da uno ai sensi della legge sui casinò NRW del 29 maggio 2020 (GV. NRW. S. 363) casinò autorizzato nello stato della Renania settentrionale-Vestfalia e

3. Trasmissioni in diretta di giochi di banchieri da altri locali dello stato della Renania-Vestfalia.

Per una trasmissione in diretta di giochi di banchieri da altri locali, questi devono trovarsi nello stato della Renania settentrionale-Vestfalia. L’autorizzazione può essere concessa per un massimo di due siti per fornitore, in particolare per garantire un controllo efficace della manipolazione.

La partecipazione ai giochi eseguiti nei locali è consentita solo via Internet. In caso di trasferimento dal casinò, i giocatori del casinò e di Internet possono partecipare allo stesso tavolo, purché siano rispettati i diritti di tutti i partecipanti e delle persone interessate.

L’autorità di controllo e le sue responsabilità e misure di controllo sono specificate.

Per la valutazione del server sicuro richiesto dalla convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021, l’autorità di un altro Stato federale può essere affidata mediante un accordo amministrativo.

I dazi e le imposte dei titolari della licenza sono regolamentati.

Dopo un attento esame di tutti gli interessi legali coinvolti, l’autorizzazione dei giochi da casinò online viene effettuata in linea con gli obiettivi equivalenti del paragrafo 1 e che è limitata a un numero limitato di licenze per ottenere risultati migliori.

La domanda della popolazione di tale gamma di giochi dovrebbe essere convogliata in un mercato consentito al fine di proteggere i giocatori che altrimenti continuerebbero a giocare con i fornitori del mercato nero dal rischio di frode e manipolazione, nonché da modelli di giochi e misure pubblicitarie particolarmente coinvolgenti. Convogliando gli operatori verso il mercato legale, il mercato clandestino può essere privato anche della sua base finanziaria.

I pericoli che il gioco d’azzardo comporta per il pubblico e per i giocatori devono essere limitati da misure efficaci e giuridicamente regolamentate e da ampie e intense possibilità di informazione, controllo e supervisione. Oltre ai requisiti relativi ai contenuti previsti dalla convenzione di Stato sui giochi d’azzardo 2021, l’obiettivo è specificamente quello di limitare il numero di licenze che possono essere concesse per l’organizzazione di giochi di casinò online nella Renania settentrionale-Vestfalia a un massimo di cinque concessioni”.