Approvato dalla Commissione Europea – al termine del regolare periodo di stand still – il Decreto relativo alle modalità di regolamentazione dell’Autorità nazionale dei giochi inviato dalla Francia lo scorso 11 dicembre 2019.

Il progetto di decreto verte essenzialmente su diverse disposizioni che avranno un impatto sugli operatori. Il decreto precisa innanzitutto le modalità di approvazione delle strategie promozionali di ogni operatore del settore dei giochi d’azzardo e quindi degli operatori di giochi o di scommesse online. Il decreto precisa in seguito il nuovo regime di regolamentazione delle comunicazioni commerciali.

In occasione della riforma della regolamentazione del settore dei giochi d’azzardo nella prospettiva dell’operazione di privatizzazione della “Française des jeux”, i poteri, gli strumenti di controllo e di sanzione dell’autorità amministrativa indipendente destinata a regolare e sorvegliare l’intero settore sono modificati per comprendere gli operatori titolari di diritti esclusivi ma anche per rafforzarli, al fine di controllare meglio gli operatori di giochi e scommesse online.