ferrara

(Jamma) – E’ stato redatto secondo le indicazioni della Regione Emilia Romagna (Legge regionale n. 5/2013 e smi e Delibera di Giunta regionale 831/2017) l’elenco, approvato dalla Giunta comunale, dei luoghi sensibili, all’interno del territorio di Ferrara, nei cui dintorni (fino a 500 metri di distanza pedonale) è vietato l’esercizio delle sale da gioco e delle sale scommesse, nonché la nuova installazione di apparecchi per il gioco d’azzardo lecito.

L’elenco comprende istituti scolastici di ogni ordine e grado, luoghi di culto, impianti sportivi, strutture residenziali o semiresidenziali operanti in ambito sanitario o sociosanitario, oltre a strutture ricettive per categorie protette, luoghi di aggregazione giovanile e oratori.

Questa mappatura sarà consultabile su una pagina web (di cui sarà data specifica informazione nei prossimi giorni) appositamente costruita anche per calcolare le distanze.

Obiettivo della stesura dell’elenco è quello, da un lato, di garantire la certezza del diritto da parte degli operatori interessati, e, dall’altro, di fornire un efficace strumento cui attenersi nello svolgimento dell’attività istruttoria per le richieste di nuova collocazione.