Ipotesi di riapertura di bar, ristoranti e parchi dal 4 maggio ma il governo frena. “In questi giorni e nelle ultime ore – come scrive Repubblica.it riferendo precisazioni da fonti di Palazzo Chigi – circolano numerose ipotesi, con tan-to di date, sulle possibili riaperture nel Paese. In alcuni casi si tratta di ipotesi che non hanno alcun tipo di fondamento, in altri di ipotesi che sono ancora allo studio e quindi non possono essere in alcun modo considerate definitive.
Tra le ipotesi circolate nelle ultime ore la riapertura di parchi, bar e ristoranti dal 4 maggio pur con le regole sul distanziamento e il divieto di assembramento. In particolare per quanto riguarda bar e ristoranti di tutte quelle regole che erano già state approntate prima del lockdown con l’aggiunta di altre: dunque distanziamento dei tavoli, mantenimento del distanziamento sociale anche al bancone, protezioni individuali per i dipendenti e in particolare per i camerieri, utilizzo di spazi all’aperto.