Al Senato prosegue l’iter di conversione del decreto legge su Tutela salute e misure di sostegno economico connesse all’emergenza COVID (ristori).

Sono stati presentati circa tremila emendamenti, subemendamenti e odg.

Molte le proposte attraverso le quali si chiede di includere altre categorie di attiva, oltre a quelle già in elenco, tra quelle a cui spetterebbe una misura di ristoro per i danno subiti dall’emergenza Covid e le restrizioni introdotte.

Il termine per la presentazione di emendamenti e ordini del giorno è scaduto lunedì 16 novembre