A una settimana esatta dall’approvazione in consiglio dei ministri, la nota di aggiornamento al Def è stata inviata alle Camere, dove dalla prossima settimana inizierà la discussione. Ci saranno 16 miliardi per il reddito di cittadinanza e la riforma delle legge Fornero, di cui 9 miliardi per reddito e pensioni voluti dai grillini e 7 per la quota 100 della Lega. 

A completamento della manovra di Bilancio 2019-2021 il governo dichiara di prevedere,quale collegato alla legge di Bilancio, un disegno di legge di delega sul riordino del settore dei giochi.

In questa fase della manovra di Bilancio nessuna indicazione quindi su misure riguardanti il settore dei giochi, ma una indicazione sugli effetti finanziari dei provvedimenti inseriti nella manovra del 2018 e nel decreto Dignita’. Si tratta delle maggiori entrate derivanti dall’ aumento del Preu, ovvero 40 mln nel 2018, 234 nel 2019, 318 nel 2020 e  351 mnl nel 2021. Parte di queste risorse e’ previsto che vadano a coprire le minore entrate derivanti dall’ introduzione del divieto di pubblicita’.

Commenta su Facebook