Parere contrario da parte della relatrice della Commissione Lavoro della Camera, Elena Murelli (Lega) su due emendamenti riguardanti il settore dei giochi nell’ambito dell’esame del disegno di legge “DL 4/2019 Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanzae di pensioni (C. 1637 Governo, approvato dal Senato)”.

Si tratta delle proposte di modifica presentate dall’on. Dario Bond (Fi) per portare l’aliquota della tassa sulle vincite del 10eLotto al 10%, invece dell’11% previsto dal decreto; e dall’on. Mauro D’Attis (Fi) per fissare il compenso del concessionario delle lotterie ad estrazione istantanea “in misura pari a 1,6 per cento per l’anno 2019, in misura pari a 2 per cento per l’anno 2020 e in misura pari a 2,1 per cento per l’anno 2021”.