“Dopo aver analizzato la situazione e dopo le consultazioni con la task force e il Consiglio tecnico scientifico abbiamo deciso di allentare alcune misure: da lunedì 15 febbraio i bar potranno riaprire, ma solo per offrire il servizio di caffè e altre bibite da asporto, abbiamo deciso di riaprire anche le palestre e i centri fitness, porte aperte anche per le scuole di lingua straniera e, infine, torneranno a funzionare le ricevitorie, i casinò e le sale giochi”. Lo ha annunciato il premier Andrej Plenković. “Queste misure rimangono in vigore fino al 1° marzo, quando esamineremo la situazione nel Paese, soprattutto alla luce dell’arrivo della variante britannica”, ha concluso il primo ministro.