Durante il Consiglio comunale di Campi Bisenzio (FI) tenutosi giovedì 28 marzo è stato approvato un atto presentato da Lorenzo Ballerini, consigliere di Potere al Popolo.

“L’odg – ha detto – impegna l’amministrazione e la Commissione competente a promuovere una campagna contro la diffusione e l’utilizzo delle slot machine e del gioco d’azzardo. In particolare verrà promossa una campagna di sensibilizzazione sul tema, andando anche nella direzione di valorizzare quelle attività commerciali e ricreative che non tengono nei propri spazi slot machine. Non solo, verrà fatto un censimento per avere un dato certo del numero di slot e poter intervenire in modo adeguato attraverso strumenti di contrasto adeguati“.

Nell’odg si legge: “L’amministrazione comunale si impegna, anche attraverso la commissione competente, ad elaborare una campagna di sensibilizzazione sul tema del gioco d’azzardo; a realizzare una sorta di mappatura dei locali privi di slot machine per valorizzarli e promuoverli come “buona pratica”; a realizzare un censimento di tutte le slot machine presenti sul territorio e richiedere conseguentemente all’Agenzia deiMonopoli di Stato le cifre non manipolate sulla spesa in gioco d’ azzardo del Comune di Campi Bisenzio“.