Il Decreto Fiscale arriverà in Aula alla Camera mercoledì 12 dicembre. E’ quanto deciso dalla conferenza dei Capigruppo di Montecitorio. Il provvedimento, appena approvato dal Senato in prima lettura, sarà inizialmente assegnato alla Commissione Finanze.

Il testo prevede il rinvio al 2020 della lotteria dei corrispettivi, l’istituzione di una lotteria filantropica e la nomina di un commissario straordinario per il Casinò di Campione. Nel caso in cui la Camera dovesse modificare il testo, il Decreto Fiscale dovrà tornare al Senato per la terza lettura e dovrà essere convertito in legge, pena la sua decadenza, entro il 22 dicembre.

Commenta su Facebook