L’associazione nazionale ambulanti della Calabria, con una nota stampa, comunica di aver inoltrato al prefetto di Cosenza, Cinzia Quercio, un documento da presentare al Governo al fine di aiutare la categoria, duramente provata dall’emergenza sanitaria. Nove le richieste avanzate. Tra queste il rinvio al 2022 del registratore telematico e della lotteria degli scontrini.

Advertisement