L’on. Francesvo Silvestri (M5S) ha chiesto con un emendamento a sua firma un ulteriore imposta del 1% per il gioco online nel 2021 e del 2% per gli anni 2022 e 2023 da detrarre dai ricavi dei concessionari del gioco a distanza.

Art. 205

Dopo il comma 3, aggiungere i seguenti: «3-bis. Dalla data di entrata in vigore della presente legge e fino al 31 dicembre 2023, i concessionari del gioco a distanza versano un contributo di solidarietà all’entrata del bilancio dello Stato che resta acquisito all’erario per la successiva riassegnazione nel Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura di cui all’articolo 15, comma 1, della legge 7 marzo 1996, n. 108.
3-ter. Il contributo di solidarietà di cui al precedente comma, è determinato in misura pari a 1 per cento dei ricavi da gioco a distanza per ciascun concessionario per l’anno 2021 ed in misura pari al 2 per cento dei ricavi da gioco a distanza per ciascun concessionario per gli anni 2022 e 2023.».
205.3. Silvestri Francesco.