slot

L’assessorato al commercio e alle attività produttive di Cinisello Balsamo (MI) ha dato avvio a un nuovo bando volto a migliorare l’attrattività dell’offerta commerciale e a favorire l’avvio di nuove attività sul territorio cittadino. 200mila euro è al momento la somma complessiva disponibile nel bilancio 2021 a cui si aggiungerà una ulteriore somma di 50mila euro con una variazione di bilancio prevista a breve. Al bando possono partecipare le attività commerciali di vicinato o artigianali di vendita al dettaglio di beni o servizi e i pubblici esercizi che svolgono somministrazione alimentare e/o di bevande, purché con vetrina su strada. Le nuove attività da avviare devono ricadere all’interno del perimetro del Distretto Urbano del Commercio e devono aver presentato regolare SCIA dal 1 gennaio 2021 ed entro il 2 dicembre, data di scadenza del bando.

Diverse le tipologie di attività che non possono essere ammesse ai contributi, ed elencate nel bando, come ad esempio quelle che includano, anche parzialmente, la vendita di armi e materiale esplosivo, il commercio attraverso distributori automatici, le pizzerie da asporto e kebab, gli internet point, le attività riguardanti le lotterie e le sale giochi, i centri per il benessere. Lo riporta milanotoday.it.