Il marchio iGB continua a crescere in status e reputazione con i visitatori che partecipano al ritorno di aprile di iGB Affiliate London dando all’evento un punteggio di soddisfazione complessivo dell’89%, una cifra che eclissa il benchmark del settore per il ritorno delle esposizioni commerciali che si attesta al 59%. La ricerca, condotta dall’agenzia indipendente Explori, ha anche mostrato che il 90% dei partecipanti di iGB Affiliate London ha confermato che era probabile che tornassero all’evento rispetto allo standard del settore del 67%. Inoltre, lo spettacolo ha ricevuto una valutazione dell’86% per importanza, rispetto allo standard del settore del 59%. Le cifre hanno contribuito a un Net Promoter Score (NPS) altamente positivo di +51, una metrica ampiamente utilizzata nel settore degli eventi e che misura la probabilità che i visitatori raccomandino lo spettacolo ai colleghi.‎‎

Naomi Barton (nella foto), Portfolio Director‎‎ responsabile del marchio iGB, ritiene che le risposte facciano parte di una tendenza alla positività. Ha spiegato: “Siamo usciti dall’evento di persona dello scorso autunno tenutosi presso la RAI di Amsterdam con una risposta davvero positiva che è stata accentuata dal fatto che siamo stati il primo marchio di gioco su larga scala a tornare dopo il COVID, e sono lieta di dire che la positività è stata molto evidente sette mesi dopo, quando siamo tornati a ExCeL London dopo un’assenza di due anni. Una percentuale significativa di eventi live sta restituendo punteggi NPS negativi e raggiungere +51 è un risultato importante. Inoltre, avere visitatori soddisfatti si nutre direttamente attraverso la comunità di espositori”.

‎‎Ha aggiunto: “Le cifre fanno parte di un quadro più ampio che ha visto il marchio iGB attirare visitatori a Londra da 87 paesi con quasi 8 partecipanti su 10 classificati come parte del processo decisionale finale. Come team di organizzazione e marketing il nostro obiettivo è quello di costruire su queste metriche estremamente positive all’iGB Live di luglio e continuare il processo per garantire che il marchio sblocchi opportunità di business per tutti i nostri partecipanti, continui a contribuire a migliorare gli standard professionali nel settore e offra un maggiore ritorno sull’investimento per i nostri espositori”.‎

Per saperne di più e per registrarsi a iGB Live (5-8 luglio, Amsterdam RAI) visitare: ‎‎https://www.igblive.com‎

Articolo precedenteSenato: Decreto riaperture, Governo pone la fiducia
Articolo successivoPadova: incontro formativo tra ADM e Polizia di Stato