Il Governo, questa mattina, ha posto la questione di fiducia sull’approvazione, nel testo licenziato dalla Camera, dell’articolo unico del ddl di conversione, con modificazioni, del decreto-legge n. 24 sul superamento delle misure di contrasto alla diffusione del Covid-19 (A.S. 2604). Sono in corso le dichiarazioni di voto. Seguirà la votazione nominale con appello. Nel testo si legge: “Dal 1° al 30 aprile 2022, sull’intero territorio nazionale, è consentito esclusivamente ai soggetti in possesso delle certificazioni verdi COVID-19 da vaccinazione o guarigione, cosiddetto green pass rafforzato, l’accesso ai seguenti servizi e attività: (…) sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò“.

Articolo precedenteIl triste epilogo dell’intrattenimento: per calciobalilla e videogiochi si torna al punto di partenza (a rischio impantanamento)
Articolo successivo‎Gioco online, il marchio iGB “eccelle”: soddisfazione dei visitatori all’89% e probabilità di tornare al 90%‎