Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Malta si candida come prossima sede degli operatori di gioco d’azzardo online che oggi operano da Gibilterra. Tra questi ci potrebbe presto essere anche 888 Holdings PLC Company che in un recente report ha confermato di valutare la possibilità di spostare la propria sede. Il più popolare operatore al mondo di gioco online

ha evidenziato i vari rischi che l’industria europea del gioco online si troverà ad affrontare nel prossimo futuro tra cui, per l’appunto, l’incertezza del post Brexit. “La situazione di Gibilterra  in relazione al Regno Unito è attualmente poco chiara. Se 888 dovesse mantenere la sede, avere una licenza in concessione e operare a Gibilterra in queste circostanze, la sua capacità di fare affidamento sulla libertà di stabilimento di servizi e i principi nell’erogazione dei suoi servizi all’interno dell’UE sarebbe limitata.”

“La Brexit potrebbe influire negativamente sulle condizioni economiche e di mercato nel Regno Unito, in Europa o nel mondo e potrebbe contribuire alla instabilità dei mercati finanziari globali, in particolare fino a quando non v’è più certezza sul processo e il suoi effetti su Gibilterra, il Regno Unito e l’Unione europea. Malta può essere considerato come un’alternativa alla licenza ‘dot com’ “.

Ad oggi le società leader che operano con una sede a Gibilterra sono circa 30, compresa BetVictor, Ladbrokes, 32Red, Bet365, Yggdrasil, NetEnt, Bwin e Lottoland .

Non tutte le società di gioco con una licenza rilasciata da Gibilterra la pensa però allo stesso modo. Il Gruppo GVC Holdings di Bwin ha per esempio dichiarato che “Al di là dell’impatto dei movimenti valutari non c’è stato alcun impatto visibile sul business rispetto alla decisione del Regno Unito di uscire dall’UE. Il gruppo ha maggiori costi in sterline rispetto ai ricavi e quindi dell’impatto della moneta debole è sicuramente positivo. Come il Regno Unito intende uscire dall’UE è ancora da decidere, ma il management ritiene che la presenza globale di GVC garantisca una notevole flessibilità nell’affrontare tutte le sfide che possono presentarsi “.

Lottoland, invece, che offre grandi jackpot e conta circa quattro milioni di giocatori ha confermato la loro fedeltà a gibilterra. La sua base operativa si trova in Ocean Village Marina e conta 160 dipendenti.

Nigel Birrell, CEO di Lottoland CEO ha dichiarato: “Abbiamo iniziato ad operare a Gibilterra nel maggio 2013 ed è stata la sede perfetta per il nostro business, che ci ha permesso di avere una piattaforma eccellente per il nostro successo … La nostra attività è fiorente e vantaggi di una sede a Gibilterra restano ancora molti”.

Commenta su Facebook