Print Friendly

Il Super Sunday di People’s Poker cambia ancora per far crescere il coinvolgimento e l’emozione che solo uno dei domenicali più ricchi dell’offerta pokeristica italiana può garantire.

Dopo la versione Light del 26 marzo caratterizzata dal buy-in dimezzato e l’ultima uscita da 30mila euro iniziata domenica scorsa ed in attesa che stasera sia decretato il vincitore, ritorna una nuova entusiasmante edizione: il Sunday King con 50.000 euro di montepremi garantito.

L’appuntamento con il Sunday King è fissato a domenica prossima, 9 aprile, con start alle 21. Il torneo potrà contare su una late registration da tre ore e lo stesso tempo sarà concesso per effettuare l’unico re-entry consentito. Per il resto confermata la struttura classica poggiata su livelli da 12 minuti con action divisa in due day, anche per evitare estenuanti maratone. La zona a premi sarà infatti definita a partire dalla serata del lunedì successivo, quando i player left verranno traghettati ai tavoli dopo una lunga pausa iniziata al termine del 22esimo livello.

Come nella migliore tradizione di People’s Poker, anche questo appuntamento potrà contare su un’ampia gamma di partite sat che qualificheranno almeno 235 giocatori alla competizione di domenica sera. Organizzati lungo tutta la settimana che precede la partita da 50mila euro, i satelliti metteranno in palio un primo ‘tesoretto’ da 23.500 euro e saranno disponibili in tutte le fasce orarie. Decisiva per la definizione di un field assolutamente eterogeneo, anche la spinta fornita dai freesat che accompagnano il primo passo verso la qualificazione in modo del tutto gratuito.

Il calendario degli eventi collegati, sempre disponibile anche nell’apposita pagina del portale, prevede partite di qualificazione diretta con buy-in da un euro e cinquanta o addirittura un solo euro, come previsto nella giornata di domenica.

Commenta su Facebook