Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Maggiore collaborazione con le associazioni dei consumatori, comunicazioni più chiare e trasparenti, risposte rapide. Ecco i tre pilastri della nuova strategia di comunicazione adottata dalla Gambling Commission britannica, l’ente che regolamenta il settore giochi.

Secondo Sarah Harrison, amministratore delegato della Gambling Commission “le aziende devono fare di più per mettere i consumatori al centro delle loro attività e per questo stiamo implementando anche le norme e i mezzi per farle rispettare. Ma anche la commissione è chiamata a fare di più per capire e comunicare con i consumatori, sia con quelli che hanno un approccio sano che con quelli che possono sviluppare comportamenti problematici”.

Commenta su Facebook