malta

Approvata dalla Commissione Europea, al termine del regolare periodo di stand still, la “Direttiva concernente la piattaforma di notifica automatizzata migliorata (dispositivi fisici)”, per dispositivi di gioco, slot machine, terminali per scommesse sportive, sistemi di gestione dei casinò, inviata da Malta lo scorso 9 aprile.

Tale direttiva impone l’obbligo a una categoria di soggetti titolari di una licenza per il gioco, insieme all’Autorità maltese per il gioco, di adottare misure che consentano la piena attuazione del sistema di notifica automatizzato della Mga. La direttiva include gli schemi di dati richiesti in ogni notifica, che deve essere generata da operatori autorizzati, nonché la frequenza, il periodo di conservazione e il formato in cui le notifiche devono essere salvate. Il sistema di notifica automatizzato che l’Autorità maltese per il gioco sta attuando consentirà al regolatore di ricevere segnalazioni sugli eventi chiave che avvengono in una macchina da gioco, nonché informazioni che consentano al regolatore di svolgere meglio i suoi compiti e i suoi obiettivi di conformità e di riscossione delle imposte

Commenta su Facebook