Continuano senza sosta i controlli disposti dal comando provinciale dei Carabinieri di Napoli per il rispetto delle norme imposte dal governo per fronteggiare il Coronavirus.

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità tre persone titolari di due diversi esercizi commerciali a Villaricca.

Un uomo, titolare di una sala giochi, è stato denunciato perché la sua attività era regolarmente aperta nonostante il divieto.

Due coniugi sono stati invece denunciati perché anche il loro centro scommesse era operativo. Per l’uomo – in qualità di gestore – anche un’altra denuncia: non era in possesso del titolo di polizia e del titolo di rappresentanza in assenza della titolare.