Controlli della polizia locale, su input del sindaco Abramo, in tutto il territorio comunale di Catanzaro nella prima giornata in cui sono entrate in vigore le disposizioni governative per il contenimento della diffusione del coronavirus in tutta Italia.

Gli agenti hanno effettuato un’attività di monitoraggio presso esercizi commerciali, bar e centri scommesse al fine di verificare il rispetto delle prescrizioni inerenti l’orario di apertura – dalle 6 alle 18 – e la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

La polizia locale ha registrato una condotta responsabile da parte dei titolari delle attività e, nell’occasione, ha provveduto anche a fornire chiarimenti e indicazioni utili in merito alle regole imposte a tutela della salute pubblica. L’attività di presidio proseguirà quotidianamente, per tutto il periodo emergenziale, con l’obiettivo di garantire la più ampia collaborazione e informazione nei confronti dei soggetti interessati direttamente dai provvedimenti.