Confconsumatori Lazio ha attivato uno specifico sportello telefonico di supporto sulla ludopatia, gestito da una psicologa psicoterapeuta, nell’ambito del progetto finanziato dalla Regione Lazio in attuazione del D.M. del 10 agosto 2020 del Ministero dello Sviluppo Economico, per la realizzazione di iniziative a favore dei consumatori e degli utenti a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid- 19.

Lo sportello telefonico sulla ludopatia sarà un primo punto di orientamento per i giocatori e i loro familiari e fornirà informazioni specialistiche e consulenze. Lo sportello telefonico fornirà informazioni, orientamento e supporto consulenziale, orienterà il giocatore o i familiari verso altri servizi specializzati come il Serd, o verso gruppi di auto aiuto e altri servizi.

Sarà possibile contattare lo sportello al numero dedicato 3802423800 il lunedì, mercoledì e giovedì dalle h. 9.30 alle h. 10.30; il martedì ed il giovedì dalle 14.30 alle 15.30; il sabato dalle 9.00 alle 10.00.

Lo sportello garantirà agli utenti un aiuto immediato nella massima riservatezza e tutela della Privacy.

«L’obiettivo – commenta l’avvocato Barbara d’Agostino, presidente di Confconsumatori Lazio – è di fornire un servizio di informazione e di supporto alle famiglie, proseguendo l’attività già messa in campo con le video pillole, per far comprendere quali sono le componenti psicologiche del giocatore d’azzardo. Lo scopo finale di tale sportello d’ascolto, in cui opera una psicologa professionista, è quello di aiutare i giocatori o supportare i familiari ad affrontare queste tematiche e di indirizzo ai diversi servizi specialistici per chi ne avesse bisogno».