Il Casinò di Sanremo, come tutte le attività di gioco e scommesse, è chiuso dall’ottobre scorso come da disposizioni delle norme anti-Covid.

Questo vuole dire ovviamente sospensione delle attività ma non di quella di raccolta attraverso il canale online.

Il 2020 si è chiuso per il gioco a distanza gestito in concessione dal Casinò con un incremento percentuale degli introiti e della raccolta pari rispettivamente al 35,9 ed al 28%.

Questo risultato si inserisce in un trend positivo che ha fatto registrare negli ultimi cinque anni una crescita superiore al 60%, nonostante le difficoltà introdotte dal divieto di pubblicità entrato in vigore a partire dal 2018 e dal necessario rallentamento degli investimenti imposto da oltre un anno dalla situazione generale.

Nel primo trimestre 2021 la raccolta ha superato i 31 milioni di euro, rispetto ai 18 del primo trimestre 2020, facendo registrare un incremento superiore al 75%.

Negli ultimi cinque anni la crescita è stata superiore al 60 %, nonostante l’impossibilità di promuovere il canale per la norma che vieta la pubblicità alle attività di gioco d’azzardo.