Credeva di aver vinto al Gratta e Vinci, ma quando il tabaccaio le ha detto che così non era, la donna lo ha picchiato. È quanto avvenuto ad Avezzano (AQ). Una donna di 60 anni ha aggredito l’esercente perché convinta che volesse rubarle la vincita, come avvenuto qualche settimana fa a Napoli. Sul posto è giunta quindi la polizia, che ha riportato la situazione alla calma. Lo riporta Liberoquotidiano.