“Sono Francesco, uno dei proprietari della Sala Snai a Bagni di Tivoli, ho appena aperto una petizione su Change.Org per trovare un modo di riaprire e non dover licenziare i miei dipendenti“.

Advertisement

Non ci sono parole da aggiungere per raccontare il dramma che stanno vivendo in questi giorni gli operatori e tutti i lavoratori impegnati nel gioco pubblico.

Non andrà tutto bene se non ci aiutiamo, il settore dei giochi deve essere unito, di seguito il link alla petizione:

https://www.change.org/p/la-camera-dei-deputati-salviamo-le-sale-scommesse-slot-bingo-dal-fallimento?utm_source=share_petition&utm_medium=custom_url&recruited_by_id=b7097d80-e6f4-11e6-a7e9-43fc25b427e5

“Uno dei settori che è stato maggiormente penalizzato dalle chiusure imposte dal lockdown è quello del gioco legale.

Le attività dell’intero comparto, infatti, sono bloccate almeno fino al 14 Giugno.

Più di 30mila persone hanno già perso il lavoro e almeno 10mila attività sul territorio sono destinati quasi sicuramente a chiudere.

Chiedo a tutti gli appassionati di Sport una mano per far cambiare IDEA al Governo poichè se come vero si riesce a organizzare un bar (Che spesso ha al suo interno un Corner Scommesse o altri Giochi) con le varie ed importanti regole di contenimento del Virus Covid… Anche le Sale scommesse – Slot -Bingo hanno la possibilità di lavorare in Sicurezza !! Aiutateci a salvare migliaia di posti di lavoro compreso il mio! Grazie a tutti…”