Il nuovo CdA di NOVOMATIC Italia dà il via ad un nuovo percorso per il Gruppo, in Italia da 14 anni

Archiviato il periodo festivo, con lo sguardo al futuro auspicando sviluppi positivi sul tema della riapertura dei luoghi di gioco a seguito del lungo lockdown dovuto alla pandemia da Covid 19, il nuovo Consiglio di Amministrazione di NOVOMATIC Italia inaugura un nuovo percorso, preparato e strategicamente messo in campo facendo tesoro dell’importante storia del Gruppo in Italia, ma anche dell’esperienza maturata nel corso del 2020.

Alla luce del recente annuncio circa la nuova composizione del Board italiano, costituito da figure già consolidate nell’ambito del Gruppo, e di profonda conoscenza del settore nel nostro Paese, il CEO, Markus Buechele esprime grande soddisfazione sul nuovo assetto: “Dopo un periodo di consolidamento, ci prepariamo per una nuova crescita con un progetto industriale davvero a lungo termine sostenuto anche grazie alla forza industriale e alla fiducia della casa madre austriaca. Crescita – dichiara Buechele – significa per noi anche evoluzione tecnologica dei sistemi di gioco e dei prodotti per rafforzare la nostra leadership. I nostri clienti sono al centro della nostra attenzione e, con i nostri prodotti e servizi, vogliamo offrire loro qualità, eccellenza, avanguardia. Tutto questo sarà possibile grazie ad un team altamente motivato ed estremamente competente con il quale la grande famiglia NOVOMATIC, costituita da più di 2600 colleghi, affronterà le sfide future”.

A dare vigore alle parole del CEO il commento del Presidente, l’Ing. Franco Sergio Rota, fondatore del Gruppo in Italia, colui che 14 anni fa ha creduto ad un progetto importante da sviluppare sul territorio: “Ho immaginato un Gruppo vero, attivo su ogni fronte nel settore del gaming italiano e portatore di innovazione e qualità, seguendo l’esempio della casa madre austriaca – dichiara Rota -. Ho quindi l’onore di rappresentare NOVOMATIC in una nuova fase, che estende e valorizza ancora di più tutte le caratteristiche di eccellenza espresse fino ad oggi”.

Tra queste il grande impegno e il primato manifestato da sempre nel settore del gaming retail: il Chief Operating Officer del Gruppo Karl Plank auspica un’espansione e una crescita anche in tal senso. “Da sempre ho creduto che la cura della presenza sul territorio per un’azienda sia la carta più importante e che maggiormente valorizza, perché rende concreto, il lavoro di tutti: le nostre sale sono e continueranno a rappresentare – sostiene Karl Plank – una punta di diamante per il gaming italiano. In questi mesi, siamo cresciuti, abbiamo acquisito nuove sale, nonostante le chiusure, nonostante la pandemia, perché crediamo nel nostro lavoro e puntiamo continuare a offrire in Italia intrattenimento sicuro, responsabile, curato in ogni minimo dettaglio. Inoltre mi occuperò dare nuova linfa alla nostra Business Unit dedicata alle Awp sia nell’ambito della produzione e delle vendite, sia in quello del game development”.

In veste di fornitore di tecnologia, servizi, prodotti a 360° il Management di NOVOMATIC Italia è pronto a portare avanti una cultura ormai consolidata: quella di poter affrontare ogni evenienza puntando su persone e funzioni strategiche organizzate efficacemente per rispondere alle sfide del mercato e ai cambiamenti del settore.