Print Friendly, PDF & Email

HBG Gaming, è presente alla 30esima edizione di Enada Primavera con un ampio spazio dedicato al nuovo concept store QuiGioco, una nuova proposta per il mondo retail, una reinterpretazione in chiave moderna e innovativa del punto di gioco specializzato e dedicato all’entertainment.

E’ stato il Presidente del Gruppo,  Antonio Porsia,  a fare il punto della situazione e a commentare le  aspettative per il futuro sul comparto “Il 2017 è andato secondo le nostre previsioni: abbiamo mantenuto le nostre quote di mercato rispettosi delle norme e operando secondo la legge. Per il 2018 auspichiamo che anche il nuovo governo confermi gli indirizzi e i principi che disciplinano l’ottimizzazione e la razionalizzazione  dell’offerta dei giochi pubblici sempre più incentrata su specializzazione e professionalità degli operatori.  I Concessionari, che, mi piace ricordare, sono nati a presidio della legalità e a garanzia dei giocatori, e che sono da anni impegnati a fianco dei Monopoli nella legalizzazione del settore e nella diffusione del gioco sicuro e responsabile, sono pronti a fare la propria parte per il raggiungimento di una più corretta distribuzione del gioco sul territorio e per mantenere elevati investimenti in tecnologia e in personale qualificato. La stabilità del quadro regolatorio, sia a livello nazionale che locale, rappresenta il fondamento di questo processo virtuoso che ha portato il sistema Italia e i suoi operatori ad essere all’avanguardia nel settore dei giochi a livello internazionale.”

E guardando al futuro prossimo, Enada Primavera rappresenta la giusta occasione per i Partner di HBG Gaming per poter toccare con mano il nuovo concept store “QuiGioco” creato per il mercato retail, un ambiente dallo stile moderno con spazi ottimizzati dedicati in modo mirato e armonico agli apparecchi da gioco e alle scommesse sportive, ippiche  e virtuali, arricchito da un’area con eventi live, per  offrire il massimo dell’intrattenimento. L’offerta QuiGioco è pensata per un’organizzazione della sala basata sul concetto “One Man Shop”, la soluzione ideata da QuiGioco in cui la tecnologia consente la gestione di un punto di vendita multigioco a costi ridotti.

Lo store QuiGioco offre una nuova dimensione di entertainment, una proposta, rivolta ai business partner, ad alto contenuto tecnologico che permette il contenimento e la razionalizzazione dei costi. Viene assicurato  il  pieno rispetto dei requisiti previsti per il riordino della rete distributiva dei giochi– ha commentato Giuseppe Calzolaio, Direttore Generale di HBG Gaming – Lo store, infatti, è stato progettato in conformità agli standard qualitativi previsti dalla regolamentazione di settore, parliamo non solo delle caratteristiche tecniche ed architettoniche dei locali, che garantiscono un’accurata distribuzione di gioco, ma anche e soprattutto di un’alta attenzione alla trasparenza nelle comunicazioni in materia di gioco responsabile. La formazione continua degli operatori, l’informazione e la prevenzione, unitamente ad un’assistenza costante, garantiscono infatti la totale sicurezza dei punti specializzati QuiGioco.

Commenta su Facebook