Il ministro svedese Ardalan Shekarabi ha annunciato oggi che a Spelinspektionen verranno assegnati ulteriori incarichi. A causa dell’aumento del rischio di problemi di gioco che potrebbero sorgere nella situazione attuale con la diffusione di Covid-19.

Advertisement

Tra l’altro, l’Ispettorato del gioco dovrebbe:

  • Fare rapporto sugli sviluppi nel mercato dei giochi.
  • Adottare misure per aumentare in modo significativo la conoscenza del pubblico sulla possibilità di disattivare i giochi tramite Spelpaus.se.
  • Rafforzare la supervisione su giochi d’azzardo illegali indicando quali strumenti aggiuntivi sono necessari all’autorità per impedire che il gioco d’azzardo senza licenza venga diretto sul mercato svedese.
  • Suggerire misure per rafforzare la protezione dei consumatori che pongono limiti al loro gioco d’azzardo.

“L’Ispettorato del gioco accoglie con favore questi incarichi che rafforzano il lavoro già svolto presso l’autorità. Ora ci sarà un’attenzione ancora più chiara alla responsabilità del gioco e alla lotta contro il gioco d’azzardo illegale. Facciamo aggiustamenti immediati all’organizzazione al fine di soddisfare le nuove richieste poste all’autorità”, afferma Camilla Rosenberg, Ispettore Generale del gioco d’azzardo.