consiglio di stato
Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha accolto l’istanza cautelare di una società titolare di lienza sala giochi nel comune di Bressanone e, per l’effetto, sospende l’esecutività della sentenza impugnata. E’ stata fissata l’udienza di discussione della causa nel merito a una data da individuarsi nel secondo trimestre dell’anno 2019. 

Il CDS , ha considerato che, alla luce dei numerosi precedenti specifici  si ravvisano i presupposti per concedere la richiesta tutela cautelare, con contestuale fissazione dell’udienza pubblica per la discussione del ricorso nel merito, a spese della presente fase cautelare interamente compensate tra le parti.

Commenta su Facebook