(Jamma) – Gioco e antiriciclaggio al centro del convegno sul’anti-money laundering (AML), che ha visto la presenza tra i relatori di numerosi avvocati del settore. “Negli USA il livello di attenzione si è sensibilmente alzato a seguito degli attentati dell’11…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteGiochi, Puglia: parere favorevole della III commissione a regolamento dipendenze patologiche
Articolo successivoEuromat e Daw uniscono le forze: 500 professionisti del gioco si incontrano a Berlino