“Spedito ai soci tutto il materiale relativo al Contributo Ecomap. Nell’invio di aprile troverete tutta la documentazione necessaria per il versamento dovuto alla Cooperativa, comprensiva di bollettini precompilati con relative scadenze di pagamento, lettera esplicativa di accompagnamento e fattura di cortesia con dettaglio delle diverse voci. Ricordiamo che quanto richiesto è dovuto per le prestazioni che Ecomap svolge in favore di ciascun associato per poter rilasciare servizi finanziari e assicurativi ed è determinato in proporzione alle garanzie in essere per ciascuna rivendita. Anche per il Contributo 2022, Ecomap ha voluto mantenere le agevolazioni degli scorsi anni. È quindi confermata l’ampia rateizzazione in 5 rate anziché 3 come in passato, modalità adottata già da qualche anno e molto apprezzata dai soci”. Lo comunica in una nota la Federazione Italiana Tabaccai.