“Di particolare rilevanza è la questione del Fondo per il sostegno delle imprese che sono ancora costrette a rimanere chiuse. Le risorse stanziate appaiono gravemente insufficienti. Perché si tramutino in un sostegno concreto, inoltre, è fondamentale che le risorse arrivino alle imprese velocemente, non solo accelerando sui ristori ma sburocratizzando il più possibile l’accesso ai benefici fiscali e contributivi. Accorciare i tempi sarà fondamentale per accelerare la ripartenza dell’economia”. E’ quanto si legge nella memoria rilasciata da Assoturismo Confesercenti nell’ambito dell’audizione in Commissione Bilancio della Camera su Dl Sostegni Bis.