Limitazioni orarie, distanziometri e misure distruttive non a tutela della salute. Tassazioni ormai alle stelle che soffocano un settore nevralgico e delicato dell’economia che produce il 4% del Pil nazionale e che oltretutto deve fare i conti con il grave…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati