online
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “La domanda attualmente regola anche l’offerta. Per il momento la customer experience del giocatore online è abbastanza diversa anche se in parte sovrapponibile a quella del consumatore offline. Questo offre una spiegazione alle ultime iniziative degli operatori del gioco online, che possono essere multicanale. Per il momento il giocatrore sembra comunque avere un profilo abbastanza diverso. La competizione giace tutta su questi tavoli. Ciascun opertore ha delle leve competitive diverse ma resta il fatto che tutti mi sembrano intenzionati a puntare forte sulla sostenibilità sociale”.

E’ quanto dichiarato da Laura D’Angeli (Mag) intervenendo al convegno della Ricerca 2017-2018 dell’Osservatorio Gioco Online, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, assieme all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) e Sogei in corso a Milano.

Commenta su Facebook