“Con il DPCM odierno, il Governo ha aperto la Fase 2. Leggendo il sopra citato decreto, non troviamo alcun riferimento all’ippica e quindi ancora non si conosce la data possibile per la ripartenza delle corse dei cavalli negli ippodromi a porte chiuse e nel rispetto dei necessari protocolli sanitari”. Così in una nota Attilio D’Alesio (Coordinamento Ippodromi).

Chiediamo quindi alla Ministra Bellanova ed al Sottosegretario con delega all’ippica on. L’Abbate di darci qualche informazione sulla possibile ripartenza dell’ippica, visto anche che, come dichiarato recentemente dal Sottosegretario, “l’ippica non è uno sport ma una filiera produttiva Agricola”.

Questo silenzio assordante del Ministero ci preoccupa moltissimo ed aggrava ulteriormente la gravissima situazione sanitaria, morale ed economica che stiamo vivendo”.