Giovedì 28 prossimo potrebbe esserci un incontro tra operatori e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sulla questione delle norme che riguardono gli apparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro.

All’incontro, secondo quanto emerso nelle ultime ore, dovrebbe essere presente anche il Direttore dell’Agenzia, Marcello Minenna, anche alla luce dell’importanza dei temi trattati.

Gli operatori fanno sapere che è loro intenzione chiedere una proroga dei termini per l’adeguamento alle disposizioni in materia di omologa degli apparecchi, nello specifico per alcune tipologie di apparecchi come meccanici ‘puri’, flipperini e ‘vinci sempre’.

Nella stessa giorna è già previsto l’incontro tra enti di omologa e Ufficio ADI dell’Agenzia.