Agenti della Polizia Locale di Napoli, appartenenti all’unità operativa San Lorenzo, nell’ambito dell’attività finalizzata alla prevenzione e alla repressione delle violazioni in materia di apparecchi elettronici da gioco non autorizzati, sono intervenuti al quartiere Vasto, in via Milano, in un locale che risultava sfitto ma all’interno del quale era possibile giocare con sei slot machines non collegate alla rete telematica. Gli agenti hanno sequestrato i sei apparecchi privi del prescritto nulla osta e non conformi alle caratteristiche previste dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Per questo motivo il responsabile, un napoletano di 55 anni, è stato sanzionato per un importo complessivo di verbali che ammonta a oltre 50mila euro. Inoltre, in considerazione dei successivi accertamenti, gli agenti hanno apposto i sigilli alle porte del locale.

Articolo precedentePaesi Bassi, Ksa impone nuovamente una penalità ad un fornitore di gioco online illegale
Articolo successivoScommesse online, nei guai due società con sede in provincia di Matera: scoperta probabile evasione d’imposta per 3 milioni di euro