Esprimono soddifazione per l’esito della riunione gli operatori che oggi si sono incontrati con i vertici dell’Amministrazione dei Monopoli di Stato per confrontarsi sui contenuti della determina direttoriale con la quale definire le regole per il funzionamento e la gestione delle sale Lan e quindi degli eventi Esports. Secondo quanto Jamma è in grado di riferire l’incontro, di cui abbiamo dato notizia in anteprima, ha permesso di chiarire alcune indicazioni emerse nel corso del confronti avvenuti con la filiera degli Esports.

La linea che probabilmente verrà seguità è quella di considerare la soluzione proposta da una delle aziende sottoposte ai controlli delle scorse settimane e ritenuta regolare. Si parla di una regolamentazione che tiene conto della specificità degli Spettacoli Viaggianti e del modello di autorizzazione adottato nel loro caso.

Articolo precedenteApparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro, FIPE: “Riaperto sportello web per presentazione istanze di autocertificazione per rilascio nulla osta”
Articolo successivoCasinò sicuri online: come riconoscerli e giocare in sicurezza