Chiunque voglia compiere il celebre “viaggio on the road” negli Stati Uniti sa che c’è una tappa fondamentale che va inserita a tutti i costi nel proprio itinerario: la splendida e luccicante città di Las Vegas, patria del divertimento sfrenato e del successo.

Las Vegas: la formula del successo fatta città

Tutti conoscono Las Vegas come una delle mete più interessanti degli Stati Uniti d’America: ma a cosa sono dovuti il successo e la fama di questa città? Come riesce la “capitale del gioco” a mantenere vivo l’interesse dei turisti e degli appassionati da tutto il mondo dopo tutti questi anni? Di sicuro la risposta non è univoca; se il fascino di Las Vegas infatti è dovuto ad un insieme di attrazioni e “leggende” che la arricchiscono da anni, è però vero che il costante rinnovarsi ed essere attenta alle esigenze dei visitatori è un grande punto a favore della città americana. Tanto per cominciare, una delle attrattive più grandi, e cioè la Las Vegas Strip, è sempre innovativa: si tratta di una lunga strada ai lati della quale sono disseminati hotel di lusso, alcuni tra i casinò più iconici al mondo e negozi di ogni genere. L’attrattività di una zona commerciale del genere è fortissima e perciò l’offerta viene costantemente rinnovata, sia nell’estetica che nell’offerta, proprio come per Singapore in Asia e per la Repubblica delle Filippine, e come si prospetta sarà anche per il Giappone. Ciò riguarda soprattutto hotel e negozi, che aggiungendo servizi e arricchendo le proprie facciate rendono più appetibile ed esclusiva la Strip, senza però tralasciare la manutenzione dei grandi simboli della città, che fanno parte della tradizione architettonica di Las Vegas e che tutti i turisti si aspettano di vedere quando sono in visita in Nevada.

I pilastri della fama di Las Vegas: lusso e intrattenimento

Quando si parla di Las Vegas, una delle prime caratteristiche a venire in mente è sicuramente la densa presenza di casinò che la riguarda: Las Vegas infatti è famosa per l’ospitare numerosi casinò fisici, che rappresentano a tutti gli effetti una delle attrazioni più visitate della città. Insieme ai casinò online, sempre più in ascesa grazie alla digitalizzazione dei servizi in questo campo, i casinò di terra rappresentano una “fetta” importante dell’attuale offerta nel settore dell’intrattenimento, al pari di bar e hotel. Luoghi storici come il Bellagio, il Caesars Palace, il Venetian, il New York New York e il Paris Las Vegas ospitano casinò, riproduzioni di monumenti e luoghi famosi (la torre Eiffel, i canali di Venezia, la Statua della Libertà), hotel di lusso e soprattutto spettacoli strabilianti. L’intrattenimento stupefacente e l’architettura di Las Vegas sono nate negli anni ’30 del 20° secolo, ma non sono di certo rimasti immobili. Il picco di popolarità della città è stato sicuramente toccato tra la fine della seconda guerra mondiale e gli anni ’90, quando spettacoli di magia (basti pensare al celebre duo Siegried & Roy), concerti (come quelli dell’artista Celine Dion) ed esibizioni circensi (tra i nomi più noti quello del suggestivo Cirque du Soleil, spesso in tour anche in Italia) animavano ogni sera alberghi e casinò.

Foto: Unsplash.com

Il nuovo che avanza: i progetti futuristici di Las Vegas

Oggi il turismo è cambiato e, se da un lato tende a voler ritrovare i grandi classici della città, come le “wedding chapel” in cui farsi sposare da sosia di Elvis Presley, c’è anche una forte spinta verso lo stare al passo coi tempi. Per questo motivo sono sorte torri altissime e hotel moderni dotati di tutte le ultime tecnologie, il cui obiettivo è far percepire il lusso, il prestigio e l’esclusività di un soggiorno a Las Vegas. L’Encore e il Wynn, ad esempio, sono due casinò-resort nati nei primi anni del 2000, solo pochi anni dopo lo Stratosphere, dove primeggia l’omonima torre alta 350 metri, la più alta di Las Vegas e di tutti gli Stati Uniti. A dicembre del 2019 partirà inoltre la costruzione di Bleutech Park, una smart city digitale che punterà tutto sulle tecnologie più innovative per mettere a disposizione di residenti e turisti attività commerciali, residenze abitative e hotel fortemente competitivi.

Foto: Unsplash.com

Las Vegas non si ferma mai: come tutte le città più affascinanti del mondo sa bene che il suo appeal dipende dal suo passato, ma che la sua sopravvivenza sarà assicurata tanto quanto riuscirà ad adattarsi anche alle nuove tendenze e alle richieste dei turisti.

Commenta su Facebook