Nella decorsa serata, personale delle Volanti individuava un locale a Catania al cui interno veniva abusivamente esercitata l’attività di gioco d’azzardo.

Con l’ausilio altro personale fatto appositamente intervenire, si procedeva ad identificare le persone sul posto, tra cui il titolare. All’interno del locale venivano rinvenute e sequestrate sei slot machine non registrate, e la somma complessiva di 192 euro tra quanto vi era in cassa e quanto all’interno delle stesse slot machine.

Anche il locale veniva sottoposto a sequestro e, unitamente agli apparecchi, veniva affidato in giudiziale custodia al medesimo proprietario. Il titolare veniva denunciato in stato di libertà per esercizio abusivo di giochi d’azzardo.

Inoltre, tutti i presenti venivano sanzionati amministrativamente per la violazione delle norme finalizzate al contenimento del contagio da COVID-19.