La questura sta passando al setaccio tutte le 59 sale slot del Ferrarese anche per verificare che si siano adeguate all’obbligo, in vigore da inizio anno, di dotare le apparecchiature Vlt di lettore di tessera sanitaria (e quando entreranno in funzione le new slot collegate alla rete remota tale obbligo varrà anche per le slot machine dei bar) e che non ci siano utilizzi abusivi delle stesse tessere.