PSM TECH, realtà italiana al 100%, ha raccolto grandi consensi con OPENDOMINO. La piattaforma software per AWP, aperta e progettata per le software house che operano o vogliono operare nel mercato italiano, è stata al centro dell’attenzione durante i tre giorni di Enada 2022.

“Non è facile nascondere la grande soddisfazione per questa piattaforma innovativa, che – ha affermato l’ing. Lorenzo Stacchini, CEO di PSM TECH – abbiamo progettato proprio con l’idea di creare un prodotto che parlasse di apertura, trasparenza e cooperazione. OPENDOMINO è nata pensando alle software house che sviluppano giochi, sia quelle che si affacciano per la prima volta sul mercato, sia quelle già stabilizzate, che sono interessate a sviluppare i propri prodotti su G640s e consolidare l’affidabilità.

OPENDOMINO si pone sul mercato come una piattaforma AWP dedicata allo sviluppo a 360 gradi del business del partner, con l’obiettivo di renderlo in grado di sviluppare il commercio dei propri giochi. Il cliente è accompagnato e seguito dalla fase iniziale del progetto di gioco, allo sviluppo e compliance fino alla produzione e all’assistenza tecnica post-vendita: OPENDOMINO è sinonimo di apertura alla collaborazione. Da sempre siamo a disposizione del mercato come produttore di hardware di qualità: OPENDOMINO offre l’opportunità di completare i nostri servizi mettendo a disposizione tutto il nostro know-how. Abbiamo progettato OPENDOMINO con la visione futura di ampliamento degli orizzonti e nuovi approcci al gioco AWP, soprattutto in visione di nuovi metodi e protocolli che il prossimo futuro potrebbe portarci se l’AWP-R diventerà realtà”.

Lorenzo Stacchini
Lorenzo Stacchini CEO PSM TECH

Ma allo stand di ENADA Primavera, la software house Goodstar ha annunciato, tantissime novità, tra queste l’imminente lancio di un nuovo, divertentissimo multigioco: Starbox Fireball, che sarà disponibile già nel giro di poche settimane.

Starbox Fireball riunisce sette avvincenti proposte di gioco, caratterizzate da altrettante ambientazioni, che vanno da quelle caraibiche di “Havana Loca” a quelle terrificanti di “Bloody Story”, dalle avventure piratesche di “Black Pearl” agli abissi di “King of the Sea”, dai dragoni di “Dragon Rider” ai centurioni di “Gold of Rome”, passando per i coloratissimi frutti di “Burning Fruits”.

Compatibile con la maggior parte dei modelli di hopper e gettoniere CC Talk, Starbox Fireball fa parte della nuova serie di multigioco comma 6a con payout al 65% ed offre diverse possibilità di intrattenimento, permettendo di impostare il bet in un range da 25 a 400 con cicli da 30.000 partite.

Guardando alle caratteristiche tecniche, ciò che subito salta all’occhio è l’elevata qualità audio-video: grafica 3D in alta risoluzione e audio HD sono features garantite grazie al potente hardware su cui tutti i giochi Goodstar sono costruiti. Il multigioco si basa infatti sulla scheda G640s dell’italiana PSM TECH, con GPU integrata Intel® HD Graphics 4000 e supporto per OpenGL 4.0 e H.264.