(Jamma) Modifiche in due tempi per la legge di Bilancio, che sta per entrare nel vivo alla Camera. Nelle riunioni in corso tra maggioranza e governo, oltre a iniziare a delineare i pareri, si sta anche mettendo a punto il menu delle novita’ da introdurre gia’ a Montecitorio e dei temi da lasciare invece al dibattito ai senatori e al dopo referendum.

Tra i capitoli che saranno affrontati alla Camera , almeno in una prima fase, non dovrebbero esserci i giochi.

Le misure per il settore, tra cui la proroga della scadenza per l’introduzione delle nuove slot, che saranno introdotte con un emendamento del Governo, dovrebbero infatti essere rimandate alla seconda lettura, che iniziera’ dopo il 4 dicembre.

Oggi intanto, in Conferenza Unificata, il vice presidente della Conferenza delle Regioni e governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha annunciato il rinvio per l’intesa tra il Governo e gli Enti locali sul provvedimento che dovrà disciplinare la distribuzione delle slot machine sul territorio spiegando che “è stato deciso perchè insieme al Governo abbiamo accolto una richiesta dell’Anci””.

Commenta su Facebook