Il successo dei campioni d’Italia, un solo ko negli ultimi 25 anni contro i granata, vale 1,42 – Fra giallorossi ed emiliani si attendono emozioni dopo le 12 reti nelle due sfide della scorsa stagione – Inter e Milan a bassa quota contro Bologna e Samp

I numeri sono eloquenti: il derby tra Juventus e Torino, di cui domani andrà in scena l’ennesimo atto, è caratterizzato da una solidissima tradizione bianconera. In serie A si contano 72 successi della Juve contro 35 granata. Un predominio diventato ancora più netto negli ultimi 25 anni, nei quali il Toro in campionato ha vinto una sola volta. I derby disputati alla decima giornata, peraltro, riportano altri pessimi auspici per i granata, visto che si sono risolti con nove sconfitte, un pareggio e un solo successo. Tutto questo, unito agli 11 punti di distacco che separano le due squadre, fa sì che gli analisti SNAI vedano la squadra di Pirlo nettamente favorita a 1,42 contro il 6,75 del Toro, mentre il pareggio è in quota a 5,00. Gara a tendenza Over, dato a 1,50, rispetto all’Under, in quota a 2,45. In 19 occasioni il derby di Torino si è giocato a dicembre ma solo due volte il 5, con una vittoria a testa: così se il 2-1 per la Juventus, uscito nel 1971, si gioca a 8,50, lo 0-2 per Belotti e compagni, punteggio del 5 dicembre 1976, pagherebbe 40 volte la posta. Cristiano Ronaldo, andato a segno già tre volte nella stracittadina, è in quota a 1,55 con Dybala a 2,25 e Belotti a 2,50 come primi inseguitori.

Roma-Sassuolo, pioggia di gol – Domenica pomeriggio, all’Olimpico, Roma e Sassuolo si affrontano in un match che raramente ha fatto mancare gol ed emozioni. Entrambe reduci da una sconfitta, i giallorossi a Napoli, i neroverdi con l’Inter, sono a caccia di riscatto. Obiettivo che su SNAI è più alla portata dei giallorossi, dati vincenti a 1,73. A 4,25 sia il pareggio che il «2» emiliano. Over, in quota a 1,38, scontato o quasi rispetto all’Under, dato a 2,80. Il 4-2, punteggio uscito negli ultimi due confronti diretti, pagherebbe 25 volte per i giallorossi e addirittura 60 per i ragazzi di De Zerbi. Edin Dzeko sogna un altro pomeriggio da protagonista contro gli emiliani. Il cigno di Sarajevo, bomber principe della sfida con 5 reti, dopo essere tornato al gol in Europa League vuole farlo anche in campionato: la sesta marcatura al Sassuolo è data a 2,00.

Milan e Inter a bassa quota – Le due milanesi, dopo le vittorie in Europa, partono favoritissime. Il Milan capolista, in visita a Marassi, è dato vincente a 1,75 nei confronti della Samp, in quota a 4,50. L’Inter, a 1,45, ospita il Bologna il cui blitz a San Siro è dato a 6,00. Lo Spezia apre la giornata contro la Lazio: il successo ligure si gioca a 5,00, quello biancoceleste a 1,70. Il Napoli, in quota a 1,37, non dovrebbe avere problemi nella visita a un Crotone dato a 7,75. L’Atalanta, che non vince in campionato da tre turni, andrà a Udine: il successo bergamasco è dato a 2,10 rispetto al 3,45 dei bianconeri friulani.