matchpoint sisal

Il campionato arriva al giro di boa con l’ultima giornata del girone di andata che regala sfide da non perdere, a cominciare dai tre anticipi del sabato in cui spicca Lazio – Napoli. I biancocelesti sono tra le squadre più in forma del momento: 9 le vittorie consecutive – con Inzaghi che ha eguagliato il record di Eriksson – e a ridosso della coppia Juventus – Inter in cima alla classifica.

Opposta la stagione del Napoli che, anche dopo l’arrivo di Gattuso in panchina, non sembra essersi ripreso, come dimostra la sconfitta al San Paolo con l’Inter. Per gli esperti di Sisal Matchpoint, la Lazio centrerà il traguardo delle 10 vittorie di fila, i biancocelesti sono infatti avanti, a 2.10, i partenopei inseguono a 3.25, il segno X vale 3.75. Anche gli scommettitori si schierano con i padroni di casa, il 75% ha puntato sulla vittoria dei capitolini.

Una caratteristica della squadra di Inzaghi è quella di segnare oltre il 90esimo minuto: nelle ultime 10 partite, sono ben 6 le reti messe a segno nei minuti di recupero dai biancocelesti. Anche con il Napoli, il gol della Lazio potrebbe arrivare in extremis, tra il 76esimo e fine gara è proposto a 1.95. Il sabato prosegue con un match di alta classifica, a sfidarsi sono Inter e Atalanta, squadre che godono di ottima salute. Gli uomini di Conte puntano a non farsi sorpassare dalla Juve e sono favoriti, a 2.10. La Dea arriva al match di San Siro in ottime condizioni ma la vittoria vale 3.25, il pareggio viaggia a 3.75. L’80% degli scommettitori crede nei 3 punti dell’Inter.

Tra le deluse di questa prima parte della stagione c’è il Milan, chiamato a vincere nella fortezza di Cagliari. Gara tutt’altro che semplice per i rossoneri, che però hanno il pronostico dalla loro: la vittoria milanista è infatti a 2.30, a 3.00 il successo dei padroni di casa mentre il pareggio vale 3.50. Fiducia agli uomini di Pioli anche dagli scommettitori, il 65% ha scelto il segno 2 nel match. Il Milan punta su Ibrahimovic per risalire la china e stavolta lo svedese dovrebbe partire titolare con l’obiettivo di migliorare la percentuale realizzativa dei rossoneri, la peggiore del campionato finora. La rete di Ibra è a 2.50 e il primo gol del suo ritorno in Italia dovrebbe essere su tiro, a 1.67, mentre su rigore è dato a 3.75.

L’ultima del girone di andata si conclude con la capolista Juventus che va a far visita alla Roma per una classica della Seria A sempre molto sentita. I bianconeri hanno confermato il primato mentre i giallorossi hanno interrotto bruscamente la marcia Champions perdendo con il Torino, la posta in palio è dunque alta. Tra la Juventus e la Roma ci sono 10 punti di differenza ma, per gli esperti di Sisal Matchpoint, la sfida si presenta equilibrata seppur con la squadra di Sarri leggermente favorita, a 2.25, il successo dei padroni di casa vale 3.00, il pareggio è a 3.75. Più decisi gli scommettitori, l’86% ha scelto la vittoria della Juventus. In netta ripresa Ronaldo, autore di una tripletta nella scorsa gara contro il Cagliari: il gol di CR7 ai romanisti è nell’aria e si gioca a 2.00, per una doppietta si sale a 6.25, quota stellare per un’altra tripletta, a 27.00. Tra i giallorossi, il più indiziato al gol è Dzeko che proprio ai bianconeri segnò la sua prima rete in Italia nel 2015: il gol del bosniaco è a 2.75.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.