Sarà lo stadio de la Cartuja, a Siviglia, a ospitare uno degli ottavi di finale più interessanti e incerti di Euro 2020: Belgio-Portogallo. Per molti una finale anticipata, la sfida tra i Diavoli Rossi e i campioni d’Europa in carica promette, gol, spettacolo e scintille visti i nomi che scenderanno sul terreno di gioco.

C’è tanto equilibrio tra le due formazioni anche se il Belgio, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, parte leggermente avanti, dato a 2,50, rispetto al Portogallo, in quota a 3,00, con il pareggio leggermente più alto a 3,20. De Bruyne e compagni favoriti, di poco, anche per il passaggio turno con i belgi a 1,75 rispetto agli andalusi che si giocano tra le migliori otto a 2,10.

Tra i tanti motivi di interesse della sfida anche uno che riguarda l’Italia: chi vincerà la sfida di domenica sera a Siviglia potrebbe incrociare proprio gli Azzurri, se dovessero superare l’Austria, venerdì 2 luglio a Monaco di Baviera. Il Portogallo, per ribaltare i pronostici avversi, si affida la tradizione: i rossoverdi, infatti, sono imbattuti con la formazione di Martinez da ben 32 anni e si sono imposti in tre degli ultimi quattro incroci. Così se il 2-1 per Cristiano Ronaldo e compagni, punteggio dei due successi più recenti, si gioca a 11,50, il 3-0 per la squadra guidata da Lukaku, risultato esatto dell’ultima vittoria belga contro il Portogallo, pagherebbe 26 volte la posta. Sessantasei gol stagionali in due a cui si aggiungono i sette, sempre complessivi, segnati a Euro 2020. Sono questi i numeri impressionanti di Cristiano Ronaldo e Romelu Lukaku le due stelle che saranno protagoniste domenica sera a Siviglia.

Nel testa a testa tra marcatori, gli esperti di Sisal Matchpoint vedono favorito Big Rom, in quota a 3,50, contro il 3,90 di CR7. Il numero 9 del Belgio è anche il maggior candidato a entrare nel tabellino dei marcatori, a 2,50, leggermente avanti al 7 del Portogallo, in gol a 2,75 mentre i due fenomeni sono alla pari, con Kevin De Bruyne, per il titolo di miglior giocatore della partita: la quota 6,00 è uguale per tutti. Sebbene spesso si mettano in proprio per andare a segno, anche Lukaku e Cristiano Ronaldo hanno bisogno di aiuto: così se un assist di De Bruyne per la rete del numero 9 belga si gioca a 7,50, Bruno Fernandes che manda a segno CR7 (antipasto di ciò che potrebbe accadere al Manchester United la prossima stagione) pagherebbe 12 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.