Per i nerazzurri incontro sulla carta semplice all’esordio stagionale in Coppa: il successo con l’Empoli è a 1,20. Giallorossi a 1,35 con il Lecce, Sassuolo da «1» con il Cagliari

Archiviata la Supercoppa e il pareggio a reti bianche contro l’Atalanta, l’Inter domani si tuffa nella Coppa Italia, in una sfida apparentemente senza insidie che la vede contrapposta all’Empoli. I toscani rappresentano la neopromossa che più ha stupito nel girone d’andata, ma le quote non giocano a loro favore: i betting analyst di Stanleybet.it vedono infatti i campioni d’Italia in carica superfavoriti della sfida di San Siro, dove il successo nerazzurro si gioca a 1,20.

Quota vertiginosa invece per il «2», proposto a 11,00, mentre il pareggio vale 6,60 la posta. Passaggio del turno che appare quasi scontato per i nerazzurri, in quota a 1,08 nel testa a testa, mentre l’avanzamento dell’Empoli ai quarti si gioca a 6,40. Non è però scontato che la porta difesa da Samir Handanovic rimanga inviolata: c’è infatti grande equilibrio tra Goal, a 1,84, e No Goal a 1,83. Appare invece scontato l’Over, a 1,36, mentre un match con meno di tre reti paga 2,80 la posta. Dopo aver giocato solo un piccolo spezzone senza acuti contro l’Atalanta, Lautaro Martinez è pronto a tornare titolare, e un suo gol si gioca a 1,75.

Match piuttosto semplice anche per la Roma, che giovedì all’Olimpico ospita il Lecce, unica squadra di Serie B ancora presente in tabellone.

L’«1» vale 1,35, mentre un’impresa dei salentini nella Capitale è vista a 7,80. Alta anche la quota del pari, che moltiplica per 5 volte la posta giocata. La Roma vede quindi il passaggio del turno, offerto a 1,15, mentre il Lecce ai quarti si gioca a 4,70. Tornando a mercoledì, al Mapei Stadium va in scena la sfida tra Sassuolo e Cagliari, con il pronostico orientato sugli emiliani: il successo neroverde paga 1,63, mentre il «2» si gioca a 4,70, con il pareggio a 4,10. Per quanto riguarda il passaggio del turno, prevalgono i padroni di casa a 1,32, con i sardi a 3,10. Attenzione anche ai tempi supplementari, visti a 3,75, mentre un match che si conclude nei 90 minuti è in quota a 1,23.