Bianconeri favoriti a 1,95 per il posticipo allo Stadium, in quota gol torna anche Immobile. Inter a Bergamo con i favori del pronostico (2,25), la scossa dell’Atalanta a 2,99

Entrambe in piena ascesa e ora nelle parti nobili della classifica. Juventus e Lazio chiuderanno domenica sera la prima parte della stagione di Serie A con uno scontro al vertice quasi impensabile qualche settimana fa. Le cinque vittorie consecutive hanno riportato i bianconeri al quarto posto, a -2 dai biancocelesti, e per i betting analyst Allegri ha la possibilità di allungare ancora la serie positiva. All’Allianz Stadium, dove è ancora imbattuta, la Juve è favorita a 1,95 su Planetwin365, con circa il 50% delle scommesse dalla sua parte. Dovrà comunque fare i conti con la squadra di Sarri, fin qui mai sconfitta in trasferta, il cui blitz è offerto a 3,88 (con il 24% delle preferenze). La sfida della scorsa stagione allo Stadium si chiuse con il 2-2 in rimonta della Lazio e stavolta il pareggio pagherebbe 3,45. Dopo il gol decisivo al Verona, potrebbe essere ancora Kean la scelta di Allegri in attacco, e anche i quotisti confermano la fiducia all’attaccante bianconero dando un’altra rete a 3,25. Poco più indietro Milik (3,75), mentre dall’altra parte del campo la novità è il rientro di Immobile nella lista di potenziali marcatori. Il centravanti biancoceleste dovrebbe partire dalla panchina, ma sul tabellone dei gol spicca lo stesso a 2,75, prima scelta assoluta nelle preferenze degli analisti. Le previsioni sulle reti sono comunque in perfetto equilibrio: sia l’Over (la scommessa su almeno tre marcature complessive) che l’Under si giocano a 1,85, mentre sul tabellone del risultato esatto il punteggio favorito è l’1-1 a 7,20.

A ridosso della zona Champions è invece la sfida tra Atalanta e Inter a prendersi la scena. Un derby nerazzurro a cui i bergamaschi arrivano dopo due sconfitte consecutive, con Inzaghi e i suoi che invece hanno rialzato la testa dopo il travolgente 6-1 al Bologna. La vittoria degli ospiti vale quindi il vantaggio in tabellone, con il «2» al Gewiss Stadium offerto a 2,25 su Planetwin365, avanti anche nelle preferenze degli scommettitori con il 42% delle giocate dalla sua parte. Delicatissimo il momento della squadra di Gasperini, che rischia di scivolare fuori dalle posizioni che contano: la scossa da tre punti si gioca a 2,99 (con il 32% delle preferenze), mentre un altro pareggio dopo i due della scorsa stagione pagherebbe 3,55. La serata da protagonista contro il Bologna porta Dimarco in primo piano nelle previsioni degli analisti: un altro gol è a 7,00, mentre per gli assist in prima fila ci sono Barella e Calhanoglu, entrambi a 3,75. Ci sarà ancora spazio per Dzeko, a 3,00 nelle scommesse sui marcatori, e per Lautaro (2,75), mentre dall’altra parte del campo è previsto il ritorno di Lookman (3,75) al fianco di Zapata (2,35). Lo scorso gennaio la sfida al Gewiss si chiuse sullo 0-0, punteggio stavolta a 14,74, anche se i quotisti puntano su una partita da almeno tre reti complessive (1,62): come emerge dal sito di statistiche Calcio.com, l’Inter è infatti la squadra che più di tutte ha chiuso le sue partite in Over 2,5 (il 78,5% del totale).

In alta classifica, l’ultima giornata del 2022 sarà insidiosa anche per il Milan, chiamato al riscatto contro la Fiorentina dopo lo 0-0 contro la Cremonese. Sulla carta un compito abbordabile visto, l’1,72 offerto su Planetwin365 per la vittoria a San Siro, a cui risponde il 4,61 dei viola (che arrivano da tre vittorie consecutive) e il 3,80 del pareggio, centrato l’ultima volta a febbraio 2020. Nelle ultime due trasferte contro i rossoneri la Fiorentina non è mai riuscita ad andare a segno, e un gol stavolta si gioca a 1,43. Pioli dovrebbe tornare alla formazione tipo, con Leao titolare accanto a Giroud: nelle scommesse sui gol è proprio il francese la prima scelta degli analisti, a 2,30, con il portoghese – decisivo nell’ultimo confronto diretto – a 3,05. Jovic è invece il più pericoloso tra i viola (a 4,25), seguito da Kouamé a 5,50.

Sarà invece il Napoli ad aprire il turno, ospitando l’Udinese al Maradona. In discesa l’offerta per gli azzurri (a 1,45 contro il 6,40 dei bianconeri), ma anche la Roma può congedarsi con tre punti dalla prima parte della stagione. All’Olimpico il ritorno al successo dei giallorossi è offerto a 1,83 contro il 5,45 del Torino.

Articolo precedenteSora (FR), Polizia di Stato: 5 contestazioni amministritive a esercizi di giochi e scommesse
Articolo successivoPaesi Bassi, segnalati due operatori di gioco online per aver violato la legge sul riciclaggio di denaro