Nel pomeriggio di ieri, a Sora (FR), nel solco di una mirata strategia tesa a contrastare i cartelli criminali operanti nel territorio della provincia nonché il diffuso fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti ed i reati predatori in genere, è stato predisposto un imponente servizio straordinario di controllo del territorio.

Nella circostanza sono stati impiegati equipaggi della Questura di Frosinone, del Commissariato di PS di Sora e della Polizia Stradale, con il prezioso ausilio dei rinforzi ministeriali con unità del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e della Squadra Cinofili di Nettuno. Nel corso delle operazioni sono stati effettuati posti di controllo nelle zone strategiche della città volsca, lungo le strade di accesso e sulle principali arterie, dove maggiore è la circolazione di mezzi e di persone. Oltre duecento sono stati i cittadini identificati e verificata la regolarità di circa 90 veicoli.

Eseguite altresì perquisizioni personali e domiciliari volte alla ricerca di sostanze stupefacenti ed effettuato un sequestro preventivo di un veicolo, che è risultato essere nella disponibilità di alcune famiglie rom di Sora. Il dispositivo ha interessato anche controlli agli esercizi pubblici, con particolare attenzione a quelli in cui si effettuano giochi e scommesse, con l’emissione di 5 contestazioni amministrative.

Articolo precedenteCrescita inarrestabile per il Casinò Microgame, siglata partnership con Relax Gaming 
Articolo successivoScommesse calcio, Serie A: Juventus per il sesto sigillo. Una giocata su due è per l’«1», colpo Lazio a 3,88 su Planetwin365