Le due italiane si giocano l’ingresso alla Final Eight. La vittoria nerazzurra è a 1,65, contro il 5,20 degli avversari. I giallorossi, a 3,55, hanno un compito più arduo contro la squadra dell’ex Monchi, favorita a 2,15

Ventidue anni dopo la notte di Parigi che incoronò Ronaldo il Fenomeno e Simoni tra le leggende nerazzurre, l’Inter vuole tornare a mettere in bacheca la Coppa Uefa, ora Europa League, per la quarta volta. La squadra di Antonio Conte, con la nuova formula decisa dall’Uefa, dovrà vincere quattro gare, tutte in campo neutro e senza pubblico, per alzare al cielo il trofeo europeo. Il cammino parte domani sera da Gelsenkirchen contro gli spagnoli del Getafe, ottavo posto finale in campionato, che, per la prima volta, affronta una formazione italiana. Per i nerazzurri, invece, si tratta dell’incrocio numero 43 con una formazione della Liga. I betting analyst di Stanleybet.it vedono nettamente favoriti Lukaku e compagni dati vincenti a 1,65 contro il 5,20 degli spagnoli. L’ipotesi pareggio al 90′ è a 3,80. La posta in palio altissima, in una gara secca non sono concessi errori, fa pendere la bilancia verso l’Under, in bacheca a 1,63, rispetto all’Over, 2,15.  Il 2-1 per l’Inter, ultimo risultato in Europa League dei nerazzurri contro il Ludogorec, si gioca a 11,00 mentre lo 0-2 per il Getafe pagherebbe 27 volte la posta. Tra i giocatori, oltre al solito Lukaku, dato in gol a 1,75, va tenuto d’occhio Alexis Sanchez: il Niño Maravilla, ai tempi del Barcellona, ha punito quattro volte il Getafe: il suo quinto gol in carriera ai biancoblù è in lavagna a 3,00.

Giovedì tocca alla Roma, che affronta uno degli avversari più spinosi dell’intero lotto e ha l’occasione di incrociare un “vecchio amico”. La sfida al Siviglia di Monchi alla MSV Arena di Duisburg vale un posto nella Final Eight di Europa League e darebbe ai giallorossi la possibilità di migliorare il bilancio stagionale dopo il mancato approdo in zona Champions League. I biancorossi allenati da Lopetegui, che possono sfoggiare in bacheca la bellezza di 5 Coppe Uefa/Europa League, sono avanti secondo i quotisti di Stanleybet.it per il successo, dato a 2,15 contro il 3,55 dei capitolini. A 3,20 la «X» al 90′. L’assenza di giocatori importanti come Smalling, tornato allo United, e Veretout, squalificato, peserà molto per Fonseca. Nonostante la presenza di molti attaccanti dal piede caldo, come Dzeko, Zaniolo, Perez, Suso e De Jong, si preannuncia una partita molto tattica e per questo l’Under, dato a 1,70, è preferibile all’Over, 2,03. Quote influenzate anche dal fatto che né Roma né Siviglia, nel turno precedente, hanno giocato gare con più di due gol. Da non escludere che il passaggio del turno si decida ai rigori: gli spagnoli, in lavagna a 12,00, sono sempre leggermente avanti ai capitolini, che si giocano a 13,00. Il classico risultato 2-0 vede una notevole differenza tra le due: quello in favore del Siviglia è offerto a 9,00, quello per la Roma, invece, pagherebbe 17 volte la posta.